Lo sportello d’ascolto nella scuola

La creazione di uno sportello d’ascolto all’interno dell’Istituto scolastico ha lo scopo di fornire uno spazio all’interno del quale alunni, genitori ed insegnanti possano trovare aiuto e sostegno da parte di un professionista nell’affrontare situazioni problematiche e momenti di cambiamento.

Per far ciò il counseling integrato utilizza strategie e metodiche derivanti dai principali indirizzi del counseling e della psicoterapia: il counseling fenomenologico-esistenziale, il counseling ad orientamento costruttivista, il counseling gestaltico, l’approccio cognitivo-comportamentale, il counseling analitico-transazionale, la programmazione neurolinguistica, il counseling ad orientamento psicanalitico, il counseling a mediazione corporea.
L’attività dello sportello d’ascolto attraverso tali metodiche esplica diverse forme e funzioni di consulenza:

  • Colloqui individuali con gli alunni per favorirne l’autostima, la consapevolezza di sé ed il benessere psicologico;
  • Attività di sostegno ai genitori e alle famiglie attraverso colloqui individuali e di gruppo che permettano l’elaborazione dei vissuti e l’individuazione di strategie di cambiamento;
  • Consulenza agli insegnanti per favorire l’acquisizione e l’elaborazione dei propri vissuti in relazione a situazioni di disagio personale e/o professionale, e per prevenire le manifestazioni di burn-out lavorativo;
  • Attività di orientamento scolastico-professionale che si esplica in un percorso di accoglienza, integrazione e bilancio delle competenze, al fine di analizzare le conoscenze/competenze di ciascun giovane e da queste costruire un percorso di crescita personale e scolastico-professionale;
  • Attività di espressione emotivo-corporea, di comunicazione non verbale e analogica, per prendere consapevolezza del proprio corpo come fonte di arricchimento dell’esperienza personale, come veicolo di comunicazione, di esperienze e di stati d’animo;
  • Individuazione degli alunni a rischio per problematiche di tipo relazionale o di apprendimento e offerta di consulenza ai genitori e ai docenti per avviare un processo di cambiamento nell’ottica dell’intervento di rete e dell’attivazione di tutte le sue risorse.

Lascia un commento





Sono qui per ascoltarti: contattami senza alcun impegno

(* campi obbligatori)

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Il tuo messaggio

Scrivi il testo riprodotto qui sotto (è un'impostazione di sicurezza) (*)


Leggi articolo precedente:
formazione-insegnanti
La formazione-supervisione agli insegnanti

I gruppi di formazione-supervisione agli insegnanti permettono di creare uno spazio all'interno del quale analizzare il processo di cambiamento in...

Chiudi